Questo sito utilizza cookie per fini statistici Se non modifichi le impostazioni del browser, accetterai l'utilizzo dei cookie Per saperne di piu'
Approvo
Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!! | Archivio News | Studio Ferroli Associati s.a.s. di Ferroli Livio & C.


Quick Navigation

Torna all'inizio


Menu di navigazione

Torna all'inizio


Torna all'inizio


Archivio News



Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!
 

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità.

Sfogliando la norma stessa risulta subito visibile la prima grande modifica: si passa da otto a dieci capitoli.

Questo perché la nuova ISO9001 rispecchia l’HLS (Hight Level Structure) ossia la struttura di alto livello a cui tutte le norme sui sistemi di gestione hanno l‘obbligo di sottostare. HLS permette quindi una correlazione più facile e diretta tra i diversi sistemi (es: qualità-ambiente e sicurezza) e quindi un’integrazione immediata dei diversi requisiti. La struttura generale è composta da:

  • 10 capitoli, con un identico testo principale, 21 termini comuni e definizioni di base

Sono invece specifici di ogni sistema di gestione l’introduzione, il campo di applicazione e i riferimenti normativi, inoltre ciascuna norma ha la propria bibliografia.

  • La sequenza dei capitoli da 4 a 10 (che contengono i requisiti) si basa sul ciclo PDCA (plan-do-check-act)


pdca iso9001:2015 

Ora viene data una grande attenzione - finalmente - alla gestione dei rischi, argomento che sembrava non avesse molte possibilità di varcare la soglia dell'ufficio del Responsabile della Qualità.

Come accennato precedentemente, tale edizione ridisegna l’approccio alla Qualità, partendo dalla identificazione di Contesto Aziendale (paragrafo 4.1) e Parti Interessate (paragrafo 4.2) per definire il  campo di applicazione del sistema  e a cascata la gestione dei processi.

L'intero modo di lavorare, che questa volta non potrà più limitarsi a predicare un approccio per processi continuando a ragionare per funzioni, dovrà davvero articolarsi in un progetto generale, che coinvolge tutte le “risorse”, capace di rivoluzionare ogni organizzazione nella sua essenza per rendere profondamente soddisfatte tutte le parti interessate.

La pianificazione del sistema si basa ora su quanto individuato nella fase di analisi del contesto e delle parti interessate al fine di definire strategie di miglioramento applicando il metodo del  pensiero basato sul rischio.

Affrontare rischi e opportunità stabilisce una base per aumentare l’efficacia del Sistema di Gestione Qualità, ottenendo risultati di miglioramento e prevenendo gli effetti negativi.

perchè adeguarsi iso9001:2015

 



Torna all'inizio



Footer

Torna all'inizio